Albo pretorio
SUAP Sportello unico attività produttive SUAP Sportello unico attività produttive Speciale tributi Arera Amministrazione trasparente Fatturazione Elettronica e P.E.C Elezioni

Amministrazione Trasparente

torna indietro
RICORSO AL PREFETTO AVVERSO SANZIONI AMMINISTRATIVE CDS
Descrizione:

Il trasgressore o gli altri soggetti indicati nell'art. 196, nel termine di giorni sessanta dalla contestazione o dalla notificazione, qualora non sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta nei casi in cui è consentito, possono proporre ricorso al prefetto del luogo della commessa violazione, da presentarsi all'ufficio o comando cui appartiene l'organo accertatore ovvero da inviarsi agli stessi con raccomandata con ricevuta di ritorno. Con il ricorso possono essere presentati i documenti ritenuti idonei e può essere richiesta l'audizione personale.

Ufficio: Servizio di Polizia Municipale - CONTRAVVENZIONI - SINISTRI STRADALI E CONTENZIOSO
Responsabile: Antonio COCCA
RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 203 D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 - CODICE DELLA STRADA
MODALITA' CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO Ordinanza di accoglimento o ordinanza di rigetto.
TERMINE MASSIMO (giorni) 60 giorni
MODALITÀ PER L'EFFETTUAZIONE PAGAMENTI ON LINE nessun costo
Soggetto a cui rivolgersi se l'ufficio competente non risponde entro i termini (c.d. potere sostitutivo) SEGRETARIO GENERALE Dott.ssa GAVINA PINTUS



Albo pretorio SUAP Sportello unico attività produttive Speciale tributi Amministrazione trasparente

bandi di gara, concorsi,
avvisi pubblici

Bandi di Gara Concorsi Servizio Civile Debiti della PA Consulta delle Associazioni