Albo pretorio
SUAP Sportello unico attivitĂ  produttive SUAP Sportello unico attivitĂ  produttive Speciale tributi Amministrazione trasparente Fatturazione Elettronica e P.E.C

PagoPa

Ultimo aggiornamento: 20.11.2018

PagoPa

 

Logo MyPay pagoPA piccolo verticaleIl Comune di Torremaggiore, ha attivato una piattaforma web conforme al sistema PagoPA dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), tramite il nodo regionale della Regione Puglia gestito da InnovaPuglia.

PagoPA è un sistema pubblico - fatto di regole, standard e strumenti definiti dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e accettati dalla Pubblica Amministrazione e dai Prestatori di Servizi a Pagamento (PSP) aderenti all’iniziativa – che garantisce, a privati ed aziende, di effettuare pagamenti elettronici alla P.A. in modo sicuro ed affidabile, semplice ed in totale trasparenza nei costi di commissione. Si tratta di una iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri alla quale tutte le PA sono obbligate ad aderire.

Ad oggi, il Comune di Torremaggiore, ha adottato il sistema di pagamento con modalità spontanea (cioè senza aver ricevuto un avviso di pagamento); ciò consente già di effettuare versamenti per i servizi successivamente elencati.

Gradualmente, la piattaforma sarà estesa a tutti gli altri pagamenti di servizi per il quale si riceve un avviso di pagamento.

Per accedere al servizio è sufficiente utilizzare la modalità anonima, avendo cura di inserire correttamente i dati richiesti.

Attraverso pochi passaggi è possibile agire all'interno del portale come utente Anonimo o come utente Autenticato (SPID: Sistema Pubblico di Identità Digitale), salvare il metodo di pagamento preferito e ottenere una conferma via email del versamento andato a buon fine.

Sono attivi i pagamenti per:

ISTRUZIONI PER L’USO

L’utilizzo del portale è del tutto simile a qualsiasi altra transazione di pagamento online, l’operazione viene quindi gestita come un comune acquisto a carrello.

  1. Accedere al Servizio cliccando la lista dei pagamenti attivi

  2. Selezionare pagamenti anonimi (oppure “accedi o Registrati”) e successivamente dal menù a tendina il “tipo dovuto”

  3. Inserire i dati richiesti in base alla tipologia del dovuto - i dati anagrafici richiesti si riferiscono al soggetto che gode del servizio (ad es. in caso di retta asilo nido va inserito il nome dell’alunno)

  4. Accertarsi di inserire correttamente l’e-mail perché sarà utilizzata per la trasmissione della ricevuta del pagamento.

  5. Selezionare la casella “Non sono un robot”

  6. Selezionare “Aggiungi al carrello”

  7. La piattaforma segnala che “Ti abbiamo inviato una mail all’indirizzo che hai specificato. Controlla la posta in arrivo e segui le istruzioni riportate nella mail per proseguire con il pagamento”.

  8. Aprire la propria casella di posta in arrivo e verificare il messaggio ricevuto da “PagoPa-MyPay”, seguire il link ricevuto per proseguire con il pagamento (se non si riceve il messaggio verificare eventualmente la casella di “spam”).

  9. Per procedere si hanno a disposizione alternative:

    • 9.a.“Prepara un avviso” (con il quale sarà possibile effettuare successivamente, entro 30 giorni, il pagamento presso un qualsiasi sportello abilitato (banca, posta, home banking, ecc.);

    • 9.b. “Procedi” ed effettua il pagamento on line

  1. La piattaforma propone più modalità di pagamento, selezionare quella prescelta e, successivamente, selezionare il PSP che si vuole utilizzare (ad es. la propria banca o quello con le commissioni più basse).

  2. Completare i dati anagrafici della persona che effettua il pagamento e procedere.

  3. Verificare i dati di riepilogo della transazione.

  4. Si verrà reindirizzati sulla piattaforma del PSP prescelto, sulla quale si potrà completare la transazione secondo le solite modalità.

  5. Nel giro di qualche ora la piattaforma trasmetterà, alla mail indicata all’inizio della transazione, la ricevuta del pagamento effettuato.

 



Albo pretorio SUAP Sportello unico attivitĂ  produttive Speciale tributi Amministrazione trasparente
Bandi di Gara Concorsi Servizio Civile Debiti della PA Consulta delle Associazioni